Torta Camilla

Questa ricetta si trova in: Dolci e Dessert
torta_camilla

Ingredienti

  • 250 g di carote grattate
  • 200 g di farina
  • 200 g di zucchero
  • 3 uova
  • 1 bicchiere di olio di oliva (o di semi)
  • scorza grattugiata di 1 limone
  • succo di 1 limone
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito per dolci

Difficoltà

Fragola difficolta Fragola difficolta

Preparazione

Preparazione 30 minuti circa

Dai un voto alla ricetta

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle

Che buona la torta camilla! Soffice e spugnosa e dal gusto delicato e genuino, ideale per una merenda autunnale accompagnata da una tazza di the o di camomilla.

Cominciate quindi la preparazione sbucciando le carote e grattandole con una grattugia o con un robot da cucina. L’importante però è che, una volta finita questa operazione, le strizziate bene con le mani (poco alla volta) in modo da eliminare tutta l’acqua in eccesso. Le carote così, private dell’acqua, dovranno raggiungere il peso di 250 g.

Separate i tuorli dagli albumi e montate questi ultimi a neve. I rossi invece vanno sbattuti con lo zucchero fino ad ottenere una crema morbida e chiara.  A questa aggiungete la scorza e il succo del limone, l’olio, le carote, la farina a cui prima avevate mescolato il lievito e la vanillina e, infine, l’albume.

Continuate a mescolare con lo sbattitore elettrico per 2 minuti e versate il composto in una tortiera precedentemente imburrata ed infarinata.

Riponete la teglia in forno già caldo (180°) e cuocete per circa 45 minuti. Prima di tirare fuori la torta, assicuratevi con l’aiuto di uno stuzzicadenti da spiedino che al centro sia ben cotta perché le carote tendono sempre a rendere umido l’impasto.

Potete ultimare la torta Camilla spolverandola di abbondante zucchero a velo!

 

3 Commenti a Torta Camilla

  1. Freeman scrive:

    ma sai che ci avevo pensato, guardando il remake della mulino bianco?
    Ottima idea!

  2. betta scrive:

    piccole varianti…io ho aggiunto della farina di cocco e non ho montato a neve gli albumi…è venuta squisita!

    • Marina scrive:

      Davvero?? Sai che io stavo giusto cercando una ricetta per consumare un po’ di farina di cocco che mi è rimasta? Grazie del suggerimento! Se ne hai degli altri, io sono qui! :-)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>